<< Come scrivere >>

Buongiorno e buon fine settimana!
Mentre voi leggete questo post, noi staremo volando 
Come si possono scrivere i sentimenti di gratitudine per una città come
Santiago de Chile, un luogo meraviglioso che ci ha accolto 
con gentilezza e delicatezza, un luogo che porteremo nel
nostro cuore per sempre?
Come si possono scrivere quanti dorati tramonti ci ha regalato, 
quanti saluti con sorriso incluso,
quanti “non ti preoccupare, è normale che 
la terra tremi”, quanti “cachay” e molte altre
parole sentite in dolce pronuncia cilena?
Non si possono scrivere, perché le emozioni, esperienze e momenti felici in 
questa città, sono stati troppi! 
Come non scrivere un post per ringraziarti, Santiago!
gracias, gracias, gracias.
Cata, traveling.
***
<>


Advertisements

12 comments

  1. Querida Cata ayer mirando IG me he conmovido con la foto que habìas cargado, hoy con este post, que tengan un buen viaje y gracias a ti… un beso grande!
    Claudia

    Like

  2. Irene b says:

    un post toccante . Fors enon si può scrivere ma le foto ah le foto descrivono e come! Grazie Cata

    Like

  3. Beautiful place and images!!
    abrazos

    Like

  4. Muchas gracias Claudia!
    tus comentarios siempre me llenan de alegría, porque se lo que se siente “ver” nuestra tierra desde lejos.
    un beso a ti y a tu familia.
    Cata

    Like

  5. Cara Irene.
    grazie per la tua visita, sai quanto mi emoziona ricevere un tuo commento.
    Non essendo più a Pistoia, in Italia, a volte penso che questi post di terre lontane non interessano a nessuno.
    E' strano essere cosi vicino a voi grazie alla rete, ma non poter prendere il treno delle 10:30 per andare verso Lastra e Signa…..
    Vi penso sempre.
    Cata

    Like

  6. Gracias por visitarme y comentar Maria Cecilia!

    Like

  7. Anto says:

    Ciao Cata come ti avevo detto l altra volta, le tue foto dicono già tutto! Besito Anto

    Like

  8. Grazie Anto!
    Le mie foto sono soltanto il frutto di quello che vedo ma sopratutto di quello che sento.
    buon fine settimana
    Cata

    Like

  9. Non sono mai stata in Cile……ma che voglia dopo aver letto ciò che hai scritto.
    Un paese dove anche la paura viene accettata con libertà e amore…forse sbaglio?!
    Che grande dono saper notare ed accettare la bellezza anche nelle cose che ci fanno paura (come la terra che trema)
    Un abbraccio grande e buon nuovo viaggio
    Sara

    Like

  10. Ciao Sara! Buon weekend!
    Non sai quanto ci ha servito vivere l'ultimo terremoto in Chile, 5,8 …….. , non avevo mai sentito una cosa del genere e sapevo che per meno quantità alcune città del mondo erano cadute tutte a terra.
    Santiago in generale tutto Cile è un paese “PREPARATO” per i terremoti, non solo con una architettura straordinaria( il palazzo dove abitavamo ha subito il terremoto del 2010, scala 8,9, senza ne anche una screpolatura) ma soprattutto con una mentalità straordinariamente “Flessibile” e senza paura per i movimenti della terra.
    Abbiamo imparato tantissimo dei Cileni, di “danzare” con la terra e costruire con la consapevolezza che forse un giorno tutto cadrà……….
    Gente straordinariamente “stoica”
    un saluto e ti ringrazio tantissimo per farmi visita.
    Cata

    Like

  11. Colori meravigliosi. In tutti i sensi

    Like

  12. Grazie per la tua visita Enira!
    Cata

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: