<< Vita quotidiana >>

Buongiorno!
Non so tu, ma forse se sei blogger potrai capire quel momento in cui
ti siedi davanti al pc e pensi: “Perché devo scrivere qualcosa nel
post, perché dovrei condividere pensieri e idee? Perché?
Sì, a volte sento che non ho niente da dire, a volte mi sembra 
troppo arrogante scrivere delle banalità solo per riempire 
uno spazio.
Ho scritto 1000 post in questi anni e ho letto milioni di
blog, ma non so perché, credo sia arrivato il momento 
di scrivere meno. Beh! forse è solo un periodo.
Semplici immagini della mia vita quotidiana qui 
a Santiago de Cile.
Non so tu, ma a volte,  non ho voglia di scrivere niente!
beso
Cata

<>
**
Advertisements

20 comments

  1. Anto says:

    Ciao Cata le immagini valgono ben più di mille parole….ti capisco, tu continua a fotografare e anche se non scrivi niente le tue foto trasmettono tantissimo…un abbraccio e un buon fine settimana. Anto

    Like

  2. Stef@ says:

    Si capita anche a me.. anzi a volte vorrei scrivere ..le emozioni girano in testa ma non riesco a trasferirle fuori di me allora rinuncio per quel momento o a volte una foto fa quello che non sappiamo dire!.. le tue foto parlano sempre , di questo puoi esser certa! E se ci metti le parole non ti dico!! besos!!!

    Like

  3. Cata si… ogni tanto non c'è bisogno di dire niente.. le tue foto dicono già tanto loro… un abbraccio

    Like

  4. francesca says:

    grazie cata per farmi ritrovare la mia Santiago 😉 Ma ti sei traferita lì?

    Like

  5. Chiara says:

    Ciao Cata, io ci sono dentro proprio in questo momento, ma non uso nemmeno le immagini (cioè, pubblico i post come sempre, ma con cadenze molto blande).
    Scrivere di cose “futili” (mi perdoneranno le altre craft blogger, ma al momento quello che faccio mi sembra futile) non ne ho voglia, perché i pensieri sono per cose più serie. Penso ci siano momenti della vita in cui si da più importanza ad alcune cose che ad altre.
    Credo che sia la mia coscienza a dettarmi ciò che deve avere più importanza, come per ritornare ad un equilibrio che forse prima stava vacillando e andando verso qualcosa che ora non merita di occupare troppo del mio tempo.
    Per quanto mi riguarda è qualcosa (in realtà Qualcuno) di più profondo che ha la precedenza nella mia vita e in quella della mia famiglia e dei miei figli, e anche per il loro futuro.
    Forse, da un certo punto di vista, io sono più avvantaggiata perché per me il blog è solo un hobby, quindi posso permettermi anche di staccare del tutto, anche se la cosa può sembrare triste.
    Chi, come te, lo fa anche per lavoro, ad un certo punto deve comunque mantenere la propria presenza.

    Un abbraccio
    Chiara

    Like

  6. Grazie per il tuo sincer commento Chiara!
    Sì, il mio blog è la mia vetrina per il mio lavoro di fotografa e anche per i miei corsi online, ma questa vetrina NON può essere che lo specchio del mio stato d'animo e adesso trovo che scrivere sia inutile.
    Sono fotografa e non scrittrice!
    Bisogna sempre dare PRIORITA a quello che conta nella vita e fai bene a seguire il tuo cuore. Nessuno è morto per non bloggare!
    Un saluto
    Cata

    Like

  7. Buongiorno Francesca!
    Grazie a te per visitare il mio blog!
    Vivo a Santiago da un paio di mesi per lavoro, ma la mia residenza è in Colombia.
    Un saluto
    Cata

    Like

  8. GRazie!
    Sì, sono fotografa non scrittrice 😉
    beso e grazie per commentare
    Cata

    Like

  9. Ciao Stef!
    Beh credo che in questo periodo ho voglia solo di fotografare NON di scrivere!
    Devo seguire il mio istinto perché se non lo faccio perdo l'ispirazione è questo sarebbe terribile.
    grazie sempre per i tuoi gentili commenti.
    beso
    Cata

    Like

  10. Grazie per capire Anto!
    Sì, sono fotografa non scrittrice, questa è la realtà.
    un saluto
    Cata

    Like

  11. micol says:

    Beh cara Cata, secondo me sei proprio in buona compagnia sai…. E anch'io in questo periodo non ho molta voglia di scrivere, e di fare 🙂 quando sono da un po' davanti al computer guardando per aria e con la testa vuota, spengo tutto e faccio dell'altro….poi prima o poi l'ispirazione arriverà 🙂 Le tue foto sono sempre meravigliose!!!Io per il momento ci litigo e basta con la reflex 🙂 Anzi non è che per caso hai in programma un corso? 🙂 Un bacione Micol

    Like

  12. Cata sono una delle tante che ti tiene buona compagnia…. i momenti di “vuoto” ci sono per tutte ma è solo una parentesi passeggera, poi la voglia di raccontare e raccontarsi riaffiora….in bocca al lupo Rosi

    Like

  13. Grazie per il tuo commento e per la tua visita al mio blog, Rosi!
    Sì, sono momenti in cui bisogna dare spazio alle priorità, nel mio caso “la fotografia”.
    un saluto
    Cata

    Like

  14. Ciao Micol!
    Sì, i realtà quando ho troppa ispirazione “fotografica” faccio fatica a scrivere! bisogna seguire l'istinto!!
    grazie per visitare il mio blog.
    Sì, ci sarà la replica del corso “osservazione fotografica” alla fine di aprile.
    beso
    Cata

    Like

  15. Verbena says:

    Cata, che meraviglia!….. sembra di essere lì in quel momento e in quel luogo.
    Guardare le tue foto è una bella terapia per me quindi se vuoi dare più spazio alla tua arte, fallo pure ti ringrazio. ♥ ♥ ♥

    Like

  16. Che bel commento, grazie mille!
    Sono io a ringraziare te per visitare il mio blog.
    Buon fine settimana
    Cata

    Like

  17. Credo sia giustissimo ascoltare il proprio corpo e le proprie emozioni…loro non mentono mai…
    La tua fotografia è un bellissimo linguaggio…la parola ritornerà da sé
    ti abbraccio
    Sara

    Like

  18. Cintia Soto says:

    Te entiendo perfectamente muchas veces me pasa a mi también, pero tienes lo mas importante, una excelente fotografia. Saluditos

    Like

  19. Grazie Sara!
    Sì, ultimamente “mi ascolto” molto è solo faccio quello che realmente ha un senso per me…..
    Ti abbraccio anche io e grazie per visitarmi.
    Cata

    Like

  20. Gracias Cintia!
    Sì, creo que me entiendes muy bien porque eres fotografa!
    A veces no quiero “describir” mis fotos con palabras porque siento que es como una ofensa para ellas….
    Un saludo
    Cata

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: