<< Santiago de Chile >>

Buongiorno e buon inizio settimana!
La settimana scorsa siamo arrivati, dopo un periodo vissuto a Lima, a Santiago de Chile.
Mentre in Perù eravamo già stati 15 anni fa, per noi è la prima volta in Cile.
Dopo circa 4 ore di volo siamo arrivati all’aeroporto di Santiago
dove la prima parola che ho sentito dal ragazzo della dogana,
che ci guardava negli occhi, è stata: “Bienvenidos a Santiago“.
Forse sarò esagerata, ma per me il primo giorno in un paese mai visitato è decisivo.
Osservo e ascolto con intensità ogni singolo comportamento.
Sì, una semplice parola come “Benvenuti” ha un valore straordinario!
Essendo arrivati alle ore 6 del mattino,
e grazie all’aver trovato alloggio facilmente grazie ad Airbnb,
abbiamo avuto del tempo per  una passeggiata
e conoscere il nostro nuovo quartiere.
Abbiamo scoperto che vicino casa c’è un bel centro commerciale
dove possiamo fara spesa.
Ho trovato inoltre un negozio di profumi e candele per la casa
con una illuminazione meravigliosa,
e avendo la macchina fotografica con me,
mi sono avvicinata timidamente alla  ragazza dietro la casa chiedendo:
Buongiorno, questo negozio è meraviglioso, posso fare una foto?
 
La ragazza mi guarda con curiosità e anche un po’ perplessa,
subito ho pensato “sicuramente dirà di NO”
Beh! sono abituata a sentire dei no nei centri commerciali.
Ma invece risponde con un tono di voce allegra e meravigliosa.
MA CERTO CHE PUO’ FARE FOTO! 
In quel momento ho capito che Santiago del Cile era il posto perfetto
per una “photoholic” come me.
Sono contentissima essere in una città
photographer friendly“.
Grazie Santiago per la bellissima accoglienza.
Sì, per me il primo giorno in un paese mai visitato è decisivo.
Cata, muy feliz, desde el sur del planeta!
*
 
<>
 
 
Advertisements
%d bloggers like this: