[ L’eterna giovinezza ]

Buongiorno!
Nei giorni scorsi ho visto in facebook pubblicato il monologo di Dorian Gray,
la grande opera di Oscar Wilde.
Mi colpì una frase alla fine del monologo:
“Il mondo è suo per breve tempo, sarebbe tragico 
se si accorgesse troppo tardi, come succede a molti, 
che c’è solo una cosa che valga la pena di avere: la giovinezza.”
 
Così ho pensato di condividere con Voi, alcuni ritratti scattati da me a una
ragazza nata nel 1929, di nome Oliva.
Conversare con una persona di 84 anni sulla giovinezza può essere molto stimolante.
Nata in un’epoca in cui non c’era il makeup, ma si “truccavano” lo stesso elaborando 
il fard con i petali di rosa. Nata in un’epoca in cui non esisteva il dentifricio, ma
si usava per tale fine il bicarbonato. Nata in un’epoca molto diversa a 
quella nostra, ma avendo gli stessi sentimenti di femminilità e anche di vanità 
che tutte noi donne abbiamo oggi.
Ha imparato da sua madre l’arte di curarsi con piccoli gesti, tutti i giorni,
lavarsi il viso con acqua di rosa, usare una crema idratante mattina e sera,
mangiare tantissima frutta, camminare, ma soprattutto avere gratitudine, ringraziare Dio 
tutti i giorni per quello che dona.
In Colombia, le persone sono molto religiose e la Sig.ra Oliva 
ha una forte fede che l’ha accompagnato tutta la sua vita.
Mi raccontava come si sedevano dopo cena a “rezar el rosario”
con sua madre, suo padre e i suoi 7 fratelli, e dopo accendere la TV in
bianco e nero dove trasmettevano programmi culturali.
 Lei, come sua madre, ha avuto una famiglia molto numerosa e chiedendole
se qualche volta si era sentita triste o “depressa” dopo una gravidanza,
mi rispose sorridendo: mai!
Ha perso suo marito 30 anni fa per un 
cancro e domandandole come si
sentiva da vedova
“Mio marito prima di morire mi ha detto che
lui sarebbe stato sempre accanto a me. E così è stato
tutti questi anni, l’ho sentito sempre vicino e presente”.
La Sig.ra Oliva prende lezioni di ballo, partecipa in un gruppo di crochet dove confezionano
vestitini per neonati che ne hanno bisogno, naviga in rete in compagnia a una sua nipote
e ha una energia e un ottimismo fantastico.
E come dice Wilde: “c’è solo una cosa che valga la pena di avere: la giovinezza”,
ma la giovinezza è anche uno stato d’animo!
Un saluto
Cata, conversando!
[ photos by Catalina Alvarez photography ]
Advertisements
%d bloggers like this: