[ Caro Chica decoration: donna imprenditrice ]

Buongiorno e buon inizio settimana.
L’altro giorno leggevo questa frase:
“Don’t do it if you don’t enjoy it”
Creare un’impresa o un lavoro in proprio richiede 
molto sudore, sacrificio e a volte tanta caffeina!
Però alla fine del giorno si sente la sensazione che si
 sta costruendo qualcosa di cui essere orgogliosi.
Organizzare un lavoro di successo secondo me richiede 
inoltre unire e dare lavoro a persone di talento.
 Ho conosciuto Carolina Chica, laureata in comunicazione e adesso 
Event planner a Medellin, che è riuscita a formare una azienda 
innovativa e pronta a servire il cliente in maniera professionale.
Carolina, al momento di finire la sua carriera,
ha deciso di scrivere la sua tesi di laurea 
sul lavoro di sua madre: organizzazione di feste per bambini.
Al momento di sviluppare la tesi, si rese conto
 che sua madre doveva sempre contrattare 
il servizio di qualcun altro per occuparsi delle decorazioni delle feste. 
In quel momento, Carolina pensò: perchè 
non creare un’impresa che si occupi solo della parte 
decorativa degli eventi? Così, quasi 3 anni fa,
 
Non è possibile creare imprese senza correre
 dei rischi, bisogna avere il coraggio di cominciare 
e saper rialzarsi dopo una caduta.
Parlando con Carolina, ho ascoltato che utilizza molto 
la parola “eccellenza”, un modo per dare il meglio di se stessi.
Carolina ha uno staff di ragazzi molto giovani
che la aiutano nel montaggio degli eventi
e ho potuto notare come loro la rispettano 
e seguono le sue indicazioni con attenzione.
Il tratto gentile e positivo con gli impiegati credo 
sia un altro fattore che possa contribuire al successo.
Allestire un matrimonio richiede professionalità 
e capacità di comunicazione con il cliente.
Carolina ha studiato logistica di eventi e decorazione 
con il famoso Flower designer Mike Gaffney 
Studiare, aggiornarsi, sono fattori
 molto importanti in qualunque lavoro.

Essere orgogliosi di quello che si fa, 
non aver paura del cambiemento e imparare ad 
essere un leader e non un capo!
Sì, fare un lavoro con grande entusiasmo, 
positività e professionalità porta sicuramente al successo.
 “Don’t do it if you don’t enjoy it” 
Un beso
Cata, desde Medellin!
*
[ photos by Catalina Alvarez photography – Carolina Chica decoration event ]
Advertisements

15 comments

  1. Cintia Soto says:

    Cata que linda composicion en tus fotos los colores son adorables dignos de una bella boda. Felicidades por tu gran trabajo, besos.

    http://www.cintiasoto-photography.blogspot.com

    Like

  2. Come sempre non puoi trovarmi che d'accordo con te: sarebbe meraviglioso poter vivere delle proprie passioni! Bisogna crederci e non smettere mai di inseguire i propri sogni. Io ci provo… e sogno un giorno di riuscirci! Grazie Cata per l'empatia e l'energia che riesci sempre a trasmettere attraverso queste meravigliose testimonianze di eccellenza (come hai detto tu) e di successo!

    Un abbraccio
    Francy

    Like

  3. Valerie says:

    che belloooooooo, un bacione Cata!

    Like

  4. Che bello leggere queste cose, adoro le donne che realizzano i loro sogni e sono orgogliose di quello che fanno!
    Anche io vorrei poter lavorare con la mia passione per la fotografia.. magari un giorno.. 🙂

    A presto
    Sabrina

    Like

  5. Essere il leader, non il capo !!!!!! BELLO !
    Grazie Cata per i tuoi resoconti,le tue foto e l'energia che ci trasmetti !
    ……..e bravissima Carolina !
    baci 🙂

    Like

  6. leggere queste storie mi dà sempre tanta carica! Aggiornarsi, rialzarsi dopo le cadute, crederci e crederci ancora, mi piace! Brava Carolina e grazie Cata per aver condiviso con noi questa bella testimonianza di un'altra eccellenza tutta al femminile ^_^ besos

    Like

  7. Un bellissimo racconto accompagnato da bellissime foto…

    Il vivere delle proprie passioni, l'essere leader e non “il capo” …ah, quanti begli spunti di riflessione! 🙂
    besos

    Like

  8. Ay Cata! Secondo me un altro fattore che determina il successo è avere una mentalità da vincente. Non c'è peggior freno che la propria convinzione di non potercela fare!

    Like

  9. Tanti vorrebbero lavorare in proprio ma non sanno che non si ha orario, non c'è paracadute se si cade, nessuno ti consola e risolve gli errori per te. credere in se stessi e amare ciò che si fa rispettando in primo luogo se stessi e gli altri.
    Bogomilla

    Like

  10. Eulalia says:

    Hi Cata! Le tue foto cantano… e questa musica mi piace “mucho”… muchissimo!
    Inondaci di questo bianco colorato che solo tu sai rendere e parlaci con parole che arrivano di là dall'oceano con la forza di mille tempeste.
    Avrò mica esagerato? Un pizzico di adulazione sincera.
    Ciao bella signora.
    xoxoxo Eulalia

    Like

  11. E' davvero fantastico poter lavorare divertendosi! Con lamiapassione io ancora non ci 'lavoro', ma mi 'diverto' da pazzi!!
    Gli allestimenti di Carolina sono da lasciare senza fiato!!
    Un abbraccio Cata!

    Like

  12. teresa says:

    Un post bellísimo: tus fotos y un texto que anima a lanzarse a emprender nuevas aventuras empresariales. Gracias Cata…eres siempre fuente de inspiración.

    Like

  13. Patty says:

    che bel post e magnifiche foto Cata, mi è piaciuto moltissimo il tuo post, perchè io ogni giorno cerco di fare proprio questo, anche con molta difficoltà. Grazie

    Like

  14. Cata, con i tuoi racconti riesci sempre a trasmettermi ancora più entusiasmo!! E quel “coraggio” che serve a realizzare i sogni!!
    Grazie!!

    Like

  15. Entusiasta di leggere le tue parole…
    Entusiasta di vedere che, qualcuno ha creduto in un sogno e ce l'ha fatta!
    Entusiasta di rimanere stupita dalla bellezza di queste decorazioni!
    Entusiasta di credere ancora nei sogni…….e chissà prima o poi, con coraggio, anche il mio………………………
    Enjoy! …Sempre!
    kiss
    Sara

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: