[ Trasformare una passione in un lavoro ]

 Buongiorno!

Mi piacerebbe iniziare il post con questa frase:
“Chi vuol fare trova il sistema, chi non vuol fare trova le scuse”.
Ieri su facebook ho scritto:
 Se nessuno sa cosa fai di bello, come pretendi VENDERE? 
 Cata, pensando a tutte le meravigliose persone che fanno 
cose bellissime, vogliono venderle ma NON dicono 
MAI a nessuno che esiste il loro prodotto!
Molti commenti con parole come “non è facile”, “difficile trovare l’equilibrio”
“mi vergogno di far vedere quello che faccio” 
“c’è ostruzionismo in rete”, “non ho il coraggio”, “ho paura” etc, etc.
Quando ho cominciato con questa avventura del blog, avevo anche io
un po’ di vergogna a “mostrare” quello che facevo, pensavo che non interessasse a
nessuno e addirittura non pensavo che il mio lavoro avesse un “valore”.
E’ passato il tempo ed essendo sempre in rete, posso dire che c’è posto per tutti e
che una delle cose che ho imparato è essere meno timida e avere molta più fiducia 
nel mio istinto creativo.
Amo fotografare e creare con le mie mani e sono gli argomenti di questo blog,
ma avendo notato tante persone meravigliose in rete che 
NON parlano in maniera chiara delle proprie passioni
ho pensato di scrivere questo post.
Trasformare una passione in lavoro E’ POSSIBILE, però prima 
di tutto bisogna “CREDERE”, bisogna avere il coraggio di NON
pensare alle opinioni degli altri e bisogna lasciare l’egoismo da parte.
Ho creato questo cavallino come regalo per un bambino!
Un Bambino che NON pensa prima di giocare, gioca e basta! 
 “Chi vuol fare trova il sistema, chi non vuol fare trova le scuse!”.
Un saluto
Cata, crafter! 
*
[ photos and softie made by me ]
Advertisements

33 comments

  1. SARLILLA says:

    Parole bellissime e incoraggianti…
    CREDERE E sopratutto NON MOLLARE quando sembra tutto grigio, perchè persistendo e credendoci piano piano arrivano i risultati..

    Like

  2. SARLILLA says:

    Ops scusa mi sono dimenticata…
    Il cavallino è MERAVIGLIOSO!
    wow…
    🙂

    Like

  3. Mi hai commosso, cara Cata!
    Da quando ti ho conosciuto mi sono sempre sentita incoraggiata dalle tue parole e dopo la chiacchierata di ieri sono piena di nuovo entusiasmo e voglia di fare. Lotterò con me stessa per vincere le mie timidezze, forse quello sarà il passaggio più difficile!
    Però hai ragione. volere è potere e io voglio!
    Bellissime le foto, il cavallino e il post!
    Un abbraccio,
    Manu

    Like

  4. Grandissima Cata!
    Un abbraccio…
    Silvia

    Like

  5. simona says:

    Come sempre Cata centri nel segno ! Belle parole !
    e ….bellissimo il cavallino.
    un abbraccio
    simona

    Like

  6. Cata sei speciale non mi stancherò mai di dirtelo 😉
    bellissimo il cavallino e questo pensiero lo conivido in pieno ;)))
    ciao maria

    Like

  7. Pattyz says:

    Com'è vero quello che scrivi!
    Io aggiungerei anche che ci vuole anche un pizzico di coraggio per “buttarsi” e tentare. Io mi son buttata e ho cominciato con i mercatini. Tante soddisfazioni, ma anche tanti sacrifici…passare 10 ore al freddo è dura, ma quando qualcuno che non è mamma, zia o amica apprezza una tua creazione e te la acquista, son soddisfazioni davvero!
    Un abbraccio a buonissima giornata, Patty

    Like

  8. Valentina says:

    ciao Cata.. stupendo cavallino… io sono convintissima di voler fare questo lavoro in quanto è la mia luce.. ma credo di non conoscere abbastanza il web, incontro molte difficoltà mi impegno.. a volte forse sarò troppo impaziente chissà….è bello però che ci siano persone come te che incoraggiano…
    un abbraccio
    Val

    Like

  9. Chiara says:

    Cara Cata, bellissimo post e foto adorabili! Sono pienamente d'accordo con tutte le tue parole e consiglio di rileggere anche i tuoi post precedenti in cui si parla dell'educazione nel comunicare: spesso in rete ci si dimentica che le buone maniere stanno bene ovunque. Solo perché e' un universo nuovo, non significa che l'educazione sia una cosa vecchia e da vecchi!

    Ti auguro una splendida giornata!
    Con affetto
    Chiara

    Like

  10. Grazie!!
    Un bacio Fabrizia

    Like

  11. Rita says:

    Bel post Cata!
    Bella la frase iniziale… assolutamente vera!
    Tutto vero… ma bisognerebbe anche aggiungere… fare un pò di autocritica… chiunque vendo o cerca di vendere qualunque cosa… tra il vergognarsi di mostrare e mostrare senza vergogna c'è di mezzo l'oggettività! (e molti non ce l'hanno!)
    Buona giornata

    Like

  12. Roberta says:

    concordo con gli altri commenti, hai usato parole bellissime ed incoraggianti! anch'io spesso tendo a nascondermi, ma stavolta ho deciso di aprire un blog per mostrare a tutti le mie grandi passioni! non intendo vendere ma mostrare come realizzare! quindi sul mio blog un'infinità di DIY creati da me, a disposizione:
    http://art-diy.blogspot.it/

    ps.l'asinello è un amore! *_*

    Like

  13. Chez Giulia says:

    Cata mi sono commossa con la tua ultima frase..
    Hai ragione da vendere, dobbiamo imparare a farci valere e a percepire quanto il nostro lavoro sia prezioso.
    Buona giornata cara Cata!
    Un abbraccio Giulia

    Like

  14. Cristina says:

    Quanta ragione!
    Quel cavallino è una meraviglia!!

    Like

  15. Maddalena says:

    Io ci stò provando , anche a costo di incassare qualche colpo, ma alla fine, chi la dura la vince.
    Grazie per i preziosi consigli.
    Maddalena

    Like

  16. Fluido. Incoraggiante. Energizzante…Che post meraviglioso! Grazie Cata! Mugita

    Like

  17. Io ti ammiro, davvero tanto, sei una bella persona, amo le tue foto, la leggerezza con cui riesci ad affrontare ogni argomento, il tuo essere sempre e solo Cata. Baci Eli

    Like

  18. Lisa says:

    Cara Cata, non ti conoscevo, mi hai chiesto l'amicizia in FB che ti ho dato subito e per cui ti ringrazio tantissimo… entro nel tuo blog, leggo questo post… Sorrido..sorrido perchè è tutto vero, perchè troppo spesso trovo delle scuse e credo ancora poco in quel che faccio… ma tu dici il vero, chi vuole, fa! Adorabile il cavallino… Grazie…
    Lisa -Shabbypassion-

    Like

  19. Ciao Cata!!! 😉 Io ti seguo da un annetto, ma credo di non avere mai postato un commento… forse per pigrizia, non lo so, ma ora mi andava di dirtelo: sei una persona squisita, dalla quale apprendere tante cose ed arricchire così il proprio bagaglio! Hai tutta la mia stima ( credo anche quella degli altri…) come fotografa, come creativa, come woman's web (non so come definire il tuo lavorare in web, perdonami!) , ma soprattutto come persona! Hai un gran carisma e uno spirito incredibile, ma soprattutto sai trasmetterlo agli altri con la semplicità che solo tu sai avere!
    Complimenti x tutto il lavoro che fai, per te e per noi! 😉
    Un abbraccio Vale
    Ps il cavallino è superbamente delizioso! 😉

    Like

  20. Mariarita says:

    Tu sei una donna dalle mille, mille e mille risorse! Io sono commossa, davvero!

    Like

  21. Questo cavallino fatto a mano è strepitoso. Bravissima e…sagge parole!
    Deborah

    Like

  22. says:

    bellissimo post e stupendo il cavallo!!

    Like

  23. Eulalia says:

    Allora, vediamo un po'… momento di riflessione… un post che fa pensare il tuo. Quindi mi chiedo: cosa ci faccio nel web? Per condividere le mie passioni? Certo che sì!! Solo questo? No no no… per attingere idee, rubare con gli occhi, serbare col cuore, trarre ispirazione… e se dico che lo faccio solo perché mi va?! Perchè quando lo faccio sono felice?! Ecco, proprio come adesso, mentre ti scrivo queste quattro “cavolate”!!
    Tutto il mio rispetto a chi ha il coraggio, la forza, l'entusiasmo, l'incoscenza (di questi tempi!) di trasformare il proprio hobby in una professione… ma anche tutta la mia simpatia a chi, come me, “vive” nel web per il solo piacere di esserci, perché apre una finestra sul mondo e viaggia senza muoversi da casa.
    Possa il vento del web essere sempre fresco e leggero!
    Grazie Cata per le tue riflessioni… grazie per aver fatto galoppare la nostra fantasia con il tuo cavallino!
    xoxoxo Eulalia… ma anche Lalla

    Like

  24. Brava, hai detto bene,,, Crederci sempre, arrendersi mai!!! Sono una tua follower ora, orgogliosa di sostenerti!!! Ti lascio il link del mio blog… Fammi sapere che ne pensi 🙂
    http://www.starhandmade.blogspot.com.
    A presto, Stella.

    Like

  25. Cata cara! Non posso fare altro che ripetermi… da quando leggo il tuo blog, mi insegni sempre qualcosa ed ogni giorno mi infondi serenità e forza! Grazie!
    Con affetto
    Eugenia

    Like

  26. Come sono d'accordo con le tue parole! Il mio blog è nato così, perchè volevo fare qualcosa di più nella mia vita e mostrarlo al mondo, anche se in realtà non sapevo nemmeno io bene cosa volessi fare: nel giro di un anno grazie a lui ho trovato la mia strada, identificato le mie passioni e gli obbiettivi che voglio raggiungere, ho scelto cosa voglio fare e punto sempre a raggiungere gli obbiettivi migliorando me stessa (o almeno ci provo) e quello che faccio.
    A volte le cose più semplici e più banali sono quelle più difficili da comprendere!
    Un abbraccio Cata!

    Like

  27. Piera says:

    bene mi presento all'appello! Sono una di quelle persone a cui hai dedicato il post..non credente fino in fondo in quello che faccio con amore e tanta passione da dimenticare che cè un mondo la fuori..sto rimuginando da qualche mese..ma all'atto di oggi ancora non mi sento pronta..forse xvia d un lavoro che mi impegna 8/10 ore al giorno e poco tempo xle mie amate attività creative..da qui mi fermo e dico si vabbè è quando, dove e come potrei fare!..ma da qui con te oggi ripenso..che forse è quasi l'ora di inventare me stessa!..se solo avessi informazioni piu concrete su come davvero si possa riuscire a realizzare questo mio desiderio..grazie! e bel cavallino!

    Like

  28. coindivido il tuo post,anchio delle mie bambole ,ne ho fatto un lavoro,bisogna aver tanta tanta costanza,e non arrendersi mai…

    Like

  29. Eleonora says:

    Grazie Cata avevo proprio bisogno di queste parole! Basta scuse!
    A presto!
    Ele
    mellowthings.blogspot.com

    Like

  30. Chiara says:

    Grazie Cata per tutto il post… ma soprattuto per: “…c'è posto per tutti…”.

    Mi ha fatto bene anche leggere gli altri commenti.

    Grazie anche a Monnalisa per aver scritto che la nostra creatività può diventare un lavoro.

    Forse ci aspettiamo troppo presto dei risultati, invece di avere la pazienza di aspettare che i frutti maturino.

    Mi rimboccherò seriamente le maniche… agirò invece che parlare… 😉

    A presto
    Chiara

    Like

  31. Ah,beh! Era proprio quel che mi ci voleva oggi! Le tue parole “cadono a fagiolo”, come si suol dire! Grazie dei pensieri e del cavallino!
    Baci Fabiana

    Like

  32. Gocce di saggezza, gocce di incoraggiamento, gocce di verità. Come molti, anch'io sono in rete da pochissimo e tra blog, FB, ecc faccio fatica a stare dietro a tutto e imparare il più velocemente possibile, però sono determinata. Unico “appunto”: è vero che bisogna credere in ciò che si vuol fare ma di questi tempi, anche investire per creare può essere difficile. Molti hanno uno stipendio ridotto, molti hanno perso il lavoro, molti ce l'hanno ma non rende. Come coniugare il crederci con le difficoltà economiche attuali di molti?forse ti riferisci più alla timidezza che a problemi concreti?
    wonderful horse!!!
    besos Bogomilla

    Like

  33. Vittoria says:

    Che dire… concordo con tutto quello che hai scritto! Fare e poi anche fare e buttarsi… qualcuno prima o poi si accorgerà.
    Le tue creazioni deliziose come sempre.

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: