[ Profumo di ricordi ]

Le domeniche pomeriggio, verso le cinque, mia nonna scendeva in cucina con il suo mazzo di chiavi legati con un nastro bianco. Aveva la dispensa chiusa a chiave, forse per evitare tentazioni ai suoi 4 figli. Farine, dolci, pasta, riso, cioccolatto, caffè e tutte le conserve fatte da lei sistemate in ordine e con una estetica che ancora oggi ricordo benissimo.
Prendeva il suo grembiule e cominciava a preparare “las onces” per tutti noi nipoti.
Ricordo particolarmente quelle con “pandeyucas e chocolate caliente”
Ah! quell’inebriante profumo di cioccolatto mescolato all’inconfondibile aroma del pandeyuca appena sfornato era una meraviglia.

Quando si vive per tanto tempo lontano dal paese dove si è nati, nel mio caso quasi 12 anni, ritrovare certi profumi, certi sapori può essere un’esperienza quasi mistica.

Questo fine settimana ho provato a fare lo stesso che faceva mia nonna molti anni fa per me e i miei cugini in quei indimenticabili pomeriggi di domenica.
Sì, quello che si vive da piccoli rimane impresso in maniera indelebile nella nostra mente, e soprattutto nel nostro cuore.
[photos by me]
Le domeniche pomeriggio mia nonna preparava “pandeyucas con chocolate caliente” e io questo fine settimana grazie a un profumo, sono ritornata indietro nel tempo!
Bei ricordi… con sapore di “pandeyuca”
Buon inizio settimana
Cata
Advertisements
%d bloggers like this: