Brunelleschi inspiration


Il fine settimana scorso siamo andati a Impruneta, meraviglioso paesino nella parte interna delle colline del Chianti, a pochi chilometri da Firenze.
Abbiamo avuto la fortuna di visitare la mostra: Il cotto dell’Impruneta. Maestri del Rinascimento e le fornaci di oggi.
Tante le opere esposte, ma una particolarmente attirò la mia attenzione: La madonna col bambino, attribuita a Filippo Brunelleschi.
Ricordava il Petrarca nel cap. 41 del De remedis utriusque fortunae:

“ Devi sapere che di queste arti le quali con la mani imitano la natura, ce n’è una che han chiamato plastice. Essa opera col gesso, con la cera e con la tenace argilla, e (rispetto ovviamente alle arti cognate) di tutte è la più amica della virtù, o per certo la meno nemica della modestia e soprattutto della frugalità…”

Al rientro mi sono divertita a modelare col das questa Madonna col bambino.

***

The last weekend we went to Impruneta, wonderful village in the inner
part of the Chianti hills, a few kilometers from Florence.
We have been fortunate enough to visit the exhibition:
The terra cotta. Masters of the Renaissance.

Many works on display, but a particularly attracted my attention:
the Madonna and Child, attributed to Filippo Brunelleschi.

It was so inspiring!

I had so much fun creating this little “Madonna”

Advertisements

14 comments

  1. Cristiana says:

    E' davvero bellissima, complimenti!

    Like

  2. Elia says:

    Cata, qué bonita es…
    me ha gustado mucho. Me sorprendes cada día.
    abrazote
    eljardindemiduende

    Like

  3. polepole says:

    Bellissima questa Madonna! e bravissima tu: spulciando questo blog non trovo altro che cose belle!
    polepole

    Like

  4. bellissima la tua reinterpretazione!

    Like

  5. Dona says:

    E' stupenda la tua Madonna… e deve essere anche piccina.. una miniatura spettacolare.
    Complimenti Cata!!
    Un abbraccio
    Dona

    Like

  6. AnnaDrai says:

    Che meraviglia Cata! Sei una vera artista, perchè riesci a farti influnezare anche dall'arte classica e dalle sue tecniche per realizzare a tua volta piccoli capolavori 🙂
    buon fine settimana
    un bacio

    Like

  7. unvololibero says:

    io quando vengo qui sono sempre senza parole, mi incanto!!!
    Non so come tu faccia, cos'hai al posto della testa?!?!?! Un motore a reazione?!?!?! Sei un turbine continuo, sempre con qualche idea nella testa…Mi piacerebbe avere solo una piccola parte della tua creatività, del tuo ingegno, della tua bravura a fare tutto quello che fai…sei straordinariamente brava e sensibile (perchè per fare tutte queste cose ce ne vuole tanta di sensibilità!!!) Un abbraccio grande…

    Like

  8. Les Cotrions says:

    Ciao Cata! Complimenti per il tuo blog! Vedo che sei molto creativa…mi piacciono le persone creative!!! Brava!
    Grazie per la tua visita!
    Buona giornata!
    Vale

    Like

  9. Tatti says:

    Deliziosa l'espressione che hai dato alla Madonna….Riesci sempre a dare alle tue creazioni quel chè d'antico ma in chiave moderna che mi fa impazzire. Sei d'una creatività portentosa….
    Un sorriso, simile a quello della tua Madonna.
    Tatti

    Like

  10. Stefi says:

    (Mi hai fatto venire in mente che tanti anni fa avevo un'amica di Impruneta)
    Senti Cata, sei strepitosa, solo tu puoi fare queste cose, per bravura e creatività!!!

    Like

  11. Rosalba says:

    bellissima la Madonna!!!
    fa anche molta tenerezza…sei veramente brava e sensibile

    un abbraccio

    Like

  12. matilda says:

    che delizia…
    matilda

    Like

  13. fiore_labs says:

    uffa… non mi lasciato inserire il commento di prima, ma ti volevo dire che questa creazione è davvero molto bella!!!
    baci
    fiore

    ps… la foto del nasino di romeo arriverà appena il felino si sarà reso disponibile :-))) … sai che lui è un divo no????

    Like

  14. Davvero molto brava. Che manualità.
    Complimenti. Anche io ho visitato Impruneta, una bel paesino.

    Passa a trovarci.

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: