Regalo per bambino

Piccole scarpe di 13 cm. di lunghezza fatte
con panno scozzese e foderate in pile!
Un regalo di Natale per il figlioletto di una buona amica!
Ho abbandonato i pennelli per la macchina da cucire!
***
Small baby slippers of 13 cm. length made with
Scottish cloth and covered in fleece!
A Christmas gift for the good friend’s son.
I left the brushes for the sewing machine!
Advertisements

12 comments

  1. barbara says:

    Ciao Cata,vedo che anche con la macchina da cucire non te la cavi niente male………queste scarpette sono un amore!Ciao Barbara

    Like

  2. fiore_labs says:

    Qulasiasi cosa ti faccia ti viene benissimo!!!!un bacioneFiore

    Like

  3. Iaia says:

    Direi che non hai fatto affatto male a passare al cucito. Questi lavori sono veramente belli, specialmente i cappelli e la renna Tilda mi piacciono da impazzire.Un baciottone…Iaia.

    Like

  4. Countrygal says:

    Che belle che sono Cata! eh ma tu sei brava a fare tutto…trovo che cucire dia molte soddisfazioni, queste ciabattine sono veramente natalizie!BaciottoFulvia

    Like

  5. Erre54 says:

    weeeee..ma te sei brava con pennelli, carta , filo, colla ,feltro, forbici ,ago, panno, tag, card, brads, perline, stoffa ,tagli e ritagli…e ancora ancora ..Buon NateleMRita

    Like

  6. Alessia says:

    In cosa non sei bravissima cara Cata? Ce l’ho anch’io il modello delle babucce della Tilda e volevo farle per me!! Bisogna farsi un regalino ogni tanto… le tue sono ovviamente perfette!! Ti mando un abbraccio e se non potessi fermarmi ancora ti faccio anche tanti auguri di un bellissimo Natale, pieno di cose belle, e di serenità!

    Like

  7. giovanna says:

    incantata dalla bellezza, dalle tue speciali creazioni, incantata dalla meraviglia e dalla tua capacità di cambiare tecnica, e vedere che tutto ti riesce bene…incantata dal conoscerti ogni giorno di piu e di leggere tra le righe e nelle tue illustrazioni, parti di te.un bacione e sereno fine settimanagio’

    Like

  8. martina says:

    Bhe avrai abbandonato anche i pennelli che sicuramente saranno molto tristi, ma penso che la tua macchina da cucire fosse al settimo cielo, per la possibilità che le hai dato di cucire queste meraviglie.Bimbo fortunato quello della tua amica ad avere una zietta così.Oh ma sei proprio brava in tutto, ma tutto tutto.Un baciotto ed un augurio per un buon Natale, sereno e pieno di felicità nel caso in cui non dovessi ripassare di qua prima di natale.Martina

    Like

  9. *Maristella* says:

    Buongiorno Cata…geniali queste babbucce per la casa…calde e comode!!! Colgo l’occasione per augurarti un felicissimo Natale ed Anno Nuovo!!! (speriamo…), un abbraccio, *Maristella*.http://maristellablog.splinder.com/

    Like

  10. AnnaDrai says:

    potevi non essere un genio anche dell’ago e filo???? molto carine!!!!!brava!!!!ciao ciao Cata

    Like

  11. baba says:

    Anche io da giorni impegnata con la macchina da cucire: se mi abbandona adesso (è un po' vecchiotta), sono perduta per i regali di Natale! Peccato non avere un nipotino a cui regalare un paio di scarpine come queste! Mi piacciono molto! (P.S. Baba è Fabiana C.)

    Like

  12. mariaerba says:

    Sono una delizia 😉
    ciao Maria

    Like

Comments are closed.

%d bloggers like this: